mercoledì 10 ottobre 2012

Tempo di Tarsu



Il 31 ottobre è l'ultimo giorno utile per pagare la tassa sui rifiuti, la Tarsu, al Comune di Milano.
A settembre dell'anno scorso abbiamo dovuto presentare la denuncia di nuova occupazione qui a Terrazza Tartini. Ho ritrovato a proposito un vecchio articolo che avevo postato su Facebook. 
Più o meno era andata così...

La pubblica amministrazione ci semplifica la vita e ci dà la possibilità di pagare la Tarsu online, ecco come:

prendi la CRS con PIN
non hai il PIN? no...male...vai allo sportello di Spazio Regione per avere subito il tuo PIN!
allo sportello trovi il pc non funzionante, torna il giorno successivo...
ritorni allo Spazio Regione e finalmente ricevi il PIN
vai sul sito del Comune di Milano, inserisci la CRS nel lettore apposito (se non ce l'hai lo devi comprare in edicola e collegare al pc) e controlli/compili i dati di registrazione
la registrazione non è valida perchè non hai inserito il nome completo della via
la registrazione non è valida perchè hai inserito / nel numero di telefono
la registrazione è valida (ole, deo gratias)
ti arriva la mail con link di attivazione
vai al link e inserisci il codice di attivazione indicato nella mail e l'ID utente
oh cazz..e qual è l'ID utente? nella mail non c'è scritto...
provi con il nome e cognome. ID errato
provi con la tua mail. ID errato
leggi inutilmente le FAQ...o fuck...
te ne inventi uno,
smanetti un po' e finalmente scopri che l'ID utente è il codice fiscale.
entri nel sito come utente certificato
provi due o tre ricerche per trovare la pagina giusta...quasi ci siamo...
trovi la pagina della TARSU e cerchi la funzione "Presentazione denuncia di nuova occupazione"
accedi al servizio...e
ACCESSO NEGATO
"Per accedere ai servizi tributari Tarsu e ICI devi possedere il codice contribuente che è riportato sul retro dei Documenti di Pagamento (Avviso di Pagamento o Cartella Esattoriale) ricevuti per posta"
...ma io non ho ricevuto niente...e quindi????

Comunque, dopo tutta questa trafila, scoprii che per presentare la denuncia la prima volta era necessario solo stampare un foglio e mandarlo via fax. E così io, tecnologica, ecologica, mi rassegnai a mandare questo benedetto fax e mi dimenticai dell'esistenza della Tarsu. Fino al 31 ottobre.

1 commento:

  1. azz ragazze, un giorno mi arriverà equitalia e mi arresterà...

    RispondiElimina